gloriaminafra.it logo

Ieri, oggi, domani chissà... Quando le mani sono Arte, gli Antichi Mestieri sopravvivono.

Mostra fotografica itinerante, patrocinata dal Comune di Palermo, per promuovere la conoscenza di tradizioni e mestieri popolari siciliani che sembrano destinati all’oblio. Gli scatti effettuati tra le varie province siciliane ritraggono: il “puparo” colui che produce la marionetta, il pittore di carretti, lo stagnino, il calzolaio, il cesellatore - restauratore, il “carradore" (da carrozziere, ovvero produttore di carretti), la "siddunara" e il “siddunaro” (da sellai, ovvero coloro che producono gli “armiggi” dei cavalli bardati a festa), la tessitrice su telaio antico, il produttore di tamburi, il bottaio, il fabbro, il cestaio, l’impagliatore di sedie, il fabbricatore di oggetti d’argento, il maestro d’ascia, il produttore di candele, il produttore di coffe e l’arrotino. Il progetto è stato promosso dall'Istituto Comprensivo "P. Mattarella - Bonagia" di Palermo, dirigente scolastica Prof.ssa Vincenza Muratore e accolto dal Sindaco prof. Leoluca Orlando, dal dr. Marco Anello dell’USR Sicilia Dirigente dell’Ufficio I ambito territoriale provincia di Palermo. Sono intervenuti all’inaugurazione, l’Assessore alla scuola e realtà dell’infanzia del comune di Palermo dr.ssa Barbara Evola, figura autorevole per promuovere nelle scuole la conoscenza degli antichi mestieri e il Presidente di Confartigianato dr. Nunzio Reina, come ambasciatore per il sostegno all’artigianato siciliano.
Successivamente la mostra è stata ospitata alla ArteMed, artisti in fiera, per la valorizzazione delle antiche botteghe, in occasione della Fiera Campionaria del Mediterraneo del 2018.
La mostra inoltre è stata presentata durante la conferenza stampa, indetta da Confcommercio, per l’avvio del progetto “Botteghe storiche e gli antichi mestieri di Palermo” e durante l’avvio del progetto “Comunità Slow Food delle Botteghe di Quartiere”. A giugno del 2019 la mostra fotografica è stata ospitata all'interno del Palazzo delle Aquile, il Palazzo di Città, sede del Comune di Palermo. All'inaugurazione era presente il Vice Sindaco e alcuni degli artisti protagonisti degli scatti. A settembre 2019 la mostra si è spostata a Palazzo Sant'Elia, sede della Fondazione, sotto la direzione del Comune di Palermo. Da dicembre 2019 parte della mostra è esposta all’Aeroporto Falcone Borsellino di Palermo, nell’area check-in B.

Link
https://www.gloriaminafra.it/ieri_oggi_domani_chissa_quando_le_mani_sono_arte_gli_antichi_mestieri_sopravvivono-w4747

Share link on
CLOSE
loading